Pronti a lucrare sulla perfida Albione

unnamed

Cari adepti il teatrino della Brexit si rivela ogni giorno più ridicolo: siamo ormai al completo “stand-still” una paralisi degna dei migliori (o peggiori) governicchi dell’italietta anni 80 !!

La situazione sembra precipitare con nostra grande gioia, in un lento (per ora) scivolamento delle quotazioni di pur valide aziende d’oltremanica. I fondi immobiliari stramazzano anche zavorrati dall’ascesa dell’e-commerce che fa chiudere negozi fisici e perdere clienti ai centri commerciali che pagavano ingenti pigioni ai landlord fondiari…da tenere d’occhio Britishland e Land Securities tra le più sottovalutate…

La situazione si farà senz’altro interessante specie se le elezioni europee segneranno il trionfo del fido Farage con il suo Brexit Party pronto a tutto per raggiungere un’hard Brexit vista dai mercati (ma non dall’Oracolo) come il fumo negli occhi. Per il momento ci siamo limitati a piccole prese di posizione ma se la situazione dovesse precipitare con hard brexit lì sarà la vera occasione d’oro per entrare sul mercato con sterlina debolissima e lucrose evenienze.

Per il momento osserviamo tranquilli l’avvitarsi della situazione: il meglio non è ancora arrivato !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.