Confusione a Westminster

1280px-Hdr_parliament
Di Graeme Maclean – originally posted to Flickr as hdr parliament, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=7042940

Incredibili le capacità della politica con i suoi contorcimenti di creare paradossi farseschi: pensate che il Parlamento britannico, chiamato ad esprimersi sulla ormai annosa Brexit, ha detto di no ben 7 volte. 7 soluzioni sempre più arrovellate ma nessuna, evidentemente, soddisfacente.

Si continua nell’idea un po’ stramba che si possa chiudere un confine lasciandolo aperto, uscire da un’unione doganale senza sbarre o caselli.  Nel frattempo di incertezza qualche preda appetibile rimane: REIT ancora scossi e Utility succose come National Grid. L’odissea del Regno potrebbe continuare a lungo, ma la definitiva schiarita arriverà e permetterà all’investitore paziente di raccogliere i frutti di questa follia collettiva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.