Finalmente saldi!

Cari adepti si approssima il momento migliore per approcciare il mercato: dopo mesi e mesi di continui rialzi, ecco finalmente un bello storno che va a colpire proprio i settori che sembravano essere invincibili mentre invece (come più volte affermato in questo blog) erano semplicemente sopravvalutati. Nel momento in cui scriviamo i principali indici SP500 e MSCI World si avvicinano rapidamente al territorio della correzione con un -9% dai massimi di inizio anno.

Ecco la piccola Cathie con i suoi fondi growth e il resto tutto trappola del valore crollare miseramente e tante aziende di carta del NASDAQ fare una brutta fine. Ecco il meraviglioso “Zoom” , l’app che potrebbe fare pure un gatto crollare verso i 100$ quando gli anal-isti incompetenti la vedevano oltre 300.

Insomma in questi cali vertiginosi che possiamo osservare in questi giorni si nota un pattern molto chiaro che vede privilegiati i titoli solidi e difensivi e invece perdenti i titoli tech e le stonks volati in un irreale iperuranio da dove stanno finalmente cadendo.

L’investitore intelligente sta sicuramente alla finestra aspettando ghiotte occasioni, nel frattempo buttando qualche fiche sul tavolo da gioco.

Si confermano più resilienti i portafogli più volte citati in queste pagine: la girandola, la farfalla dorata e le asset difensive stanno tenendo botta pur in un quadro di generale flessione che non deve comunque preoccupare ma va visto come un normale assestamento di mercato, per quanto estremamente rapido e violento, caratteristica che sembra ormai essere strutturale alle dinamiche che si sono affermate negli ultimi due anni pandemici.

E per oggi è tutto cari lettori !

Be fearful when others are greedy and be greedy when others are fearful !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.