Bit – bolla: la facile profezia

blog-bubble.png

Eccoci oggi cari adepti a un nuovo fact-checking. Perchè sul sito di Manzianafinanza le profezie si vanno pure a verificare, mica come gli anal-isti di Piazza Affari che sparano balle a raffica e poi se ne scordano.

Ritorniamo quindi alla Bit-bolla, ossia alla passione insana che aveva caratterizzato la scorsa stagione invernale. Ebbene da quella data, in cui la cripto valuta principe, il bitcoin, aveva raggiunto la astronomica cifra di 19000 $, oggi ha perso il 70% del valore. Peggio hanno fatto le minori e poco note valute “digitali”. Ma noi non abbiamo dubbi: 6000 o 20000, ben presto tutta la faccenda sarà chiarissima a tutti: un gigantesco abbaglio (oltre a uno spreco enorme di elettricità).

Unico rimpianto la difficoltà di poter tramutare questa intuizione in danaro contante, stante la mancanza di strumenti per poter “shortare” le cripto-valute.

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.