Red alert !!!

Spread

Attenzione cari adepti ! La notizia era nell’aria e l’oracolo in qualche modo l’aveva presagita. Ebbene il ridente Portogallo, stramazzato sotto la crisi del 2011 e costretto a ricorrere ai prestiti internazionali per non affondare definitivamente, è risorto. Nonostante i molti dubbi sulla sua economia in ambasce e la scarsa produttività, grazie a coraggiose riforme e al ripristino delle 35 ore massime di lavoro per gli statali, è ormai in pieno boom economico.

In pochi mesi i bond lusitani hanno segnato enormi gain, con il Porto 37 salito in 4 mesi del 20% e lo spread ormai inferiore a quello dell’Italia, Paese che diventa il vaso di coccio ultimo in Europa in tutto e alla vigilia di elezioni che promettono il caos.

Il piccolo paese atlantico è addirittura riuscito a far eleggere al vertice dell’Eurogruppo il suo ministro delle finanze fregando Padoan.

eu27Ora la terra nostrana si trova completamente isolata, visto che le economie più forti sono in netta ripresa, mentre Spagna, Portogallo e Irlanda sono in pieno boom. Solo l’Italia rimane ferma e il probabile arrivo alla Presidenza della BCE di un rigorista (si parla addirittura del temuto Weidmann…) non lascia affatto tranquilli.

L’Oracolo consiglia di evitare qualunque titolo italiano che superi in durata i 18-24 mesi. Iniziamo invece a mettere in watch list delle belle mucche da latte che potrebbero crollare (stile 2011) in caso di tensioni sui mercati prospettando ghiotti acquisti:

  • ENI
  • Atlantia – Autostrade per l’Italia
  • Terna
  • Snam
  • Tenaris
  • Tods

Che il Fato ci assista !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...