Boom in borsa

louis-vuitton-croisette-bag-damier-eben-canvas-720x720

Carissimi adepti oggi parleremo di un bellissimo successo commerciale e del lusso: la madre di tutte le soddisfazioni, sia per le signore che la sfoggiano senza modestia sia soprattutto per le sorprendenti performance nella borsa (azionaria). Parliamo ovviamente della prestigiosa holding LVMH (Louis Vuitton), brand del lusso che ormai ha fatto incetta di ogni genere di marchi per ricchi, dallo Champagne alle scarpe passando per Whisky e gioielli. Ebbene grazie alla magia del marketing oggetti dai costi di produzione non poi proibitivi come vinelli e cuoio possono essere ben venduti a prezzi esorbitanti con enormi margini e profitti. Inutile dire poi che i ricconi dei paesi emergenti fanno a botte per accaparrarsi i preziosi status simbol pur di fare i tamarri senza vergogna. Certo i prezzi dell’azione hanno raggiunto livelli proibitivi e non conoscono pause, ma l’azienda è una di quelle poche realtà come Coca Cola e Mac Donald che si possono comprare in ogni momento senza temere delusioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.